Piero Paladini Art & Design

Mutamenti e metamorfosi - Teseo

E-mail Stampa
Indice
Mutamenti e metamorfosi
Le Trasformazioni
Il diluvio
L’età dell’oro
L’età dell’argento
L'età del bronzo
Narciso
Dedalo e Icaro
Teseo
Apollo e Dafne
Giove, Io, Argo
Amore e Psiche
Tutte le pagine

Teseo

Teseo

S trettamente legato al mito del labirinto di Dedalo è quello di Teseo da tutti considerato una sorta di eroe impavido e giustizialista che non indugia a rischi grandissimi pur di mettere fine ai sacrifici umani richiesti dal Minotauro, belva mostruosa che si aggira, famelica, nel labirinto. A ben osservare e valutare ogni azione di Teseo, viene spontaneo considerare l’altro aspetto della medaglia: l’eroe Teseo in realtà è soltanto un ragazzotto alla ricerca del suo io confuso e caotico senza reali e concreti obiettivi che cerca di dipanare la sua intima matassa esistenziale dalla quale poter uscire rassicurato e consapevole. Ha bisogno di un qualche elemento che lo aiuti ad orientarsi a venir fuori dal caos che lo avvinghia (labirinto). Questo elemento gli viene dalla donna (Arianna) che, senza considerare la sua famiglia (il padre Minosse, il fratellastro Minotauro) si accosta a Teseo con il solo scopo di portarlo fuori da ogni sua confusione interiore per infondergli sicurezza e fiducia nel divenire. Questo rapporto di grande complicità esistenziale, al di là della semplice reciprocità erotica, dovrebbe essere alla base di ogni rapporto uomo-donna e favorire la “fuoriuscita dal labirinto” al fine di stabilizzare all’infinito l’io psico-emozionale. Questa intesa, tanto cercata e voluta da Arianna che, pure, doveva sfuggire alla potenza passionale del padre Minosse, viene completamente ignorata da Teseo che, appena messo alla prova, tradisce quella profonda intesa abbandonando la dolce Arianna per “sposare” una brutta ma ricchissima vedova che accetta di soddisfare sessualmente in cambio del trono e del potere. Nulla, dunque, è cambiato dai tempi di Teseo e oggi più che mai, la donna riveste un ruolo essenziale per aiutare l’uomo a venir fuori dal labirinto di incertezze e di emozioni che, difficilmente, riesce a comprendere ed a sentire. Spesso, troppo spesso, l’Arianna di oggi, come quella cretese, subisce la superficiale arrogante rozzezza dell’uomo che si dibatte ignaro, accecato dal potere e dall’avidità. In tutta questa storia, Teseo viene considerato da tutti l’eroe valoroso ed audace mentre Arianna è soltanto la sua donna per una notte.



 
You are here: Home Opere Mutamenti e metamorfosi Mutamenti e metamorfosi - Teseo